lunedì 3 febbraio 2014

Anche i piccoli "presentatori" hanno bisogni fisiologici

Come sapete in queste pagine, a differenza del mio sito www.danieletarlazzi.net, vi parlo anche di altro e di cose più o meno personali. In fondo questo blog è nato proprio come "diario quasi quotidiano", ma poi si è trasformato a causa della mia cronica mancanza di tempo

Raccontare i dietro le quinte di una "demo" a volte, può essere divertente, ma anche molto molto imbarazzante. 
Come noterete nelle foto che corredano questa piccola cronaca della nostra esperienza alla Esposizione Canina Internazionale di Forlì, l'occhialuto presentatore (che solo casualmente assomiglia al sottoscritto) improvvisamente non ha più le lenti sul naso.

Cosa sia successo a quelle lenti è un vero mistero che solo io sono in grado di svelare.
La leggenda narra che durante la pausa tra uno spettacolo e l'altro, il presentatore si renda conto di avere una considerevole pressione vescicale che lo costringe a raggiungere la toilette più vicina onde espletare una salutare e liberatoria minzione.

Ebbene: durante quella che il comune sesso maschile chiama volgarmente "scrollatina", al poveretto (che ribadisco somiglia solo vagamente a chi vi scrive queste righe) scivolano gli occhiali nella turca... non nella parte in ceramica, ma proprio nello scarico lasciando il disgraziato esterrefatto.

Si narra che il presentatore, dopo essersi bardato bene, sia poi riuscito a recuperare gli occhiali, ma fonti ben informate dichiarano (sotto giuramento solenne) che egli non indosserà quelle lenti prima di un necessario bagno di soluzione alcoolica disinfettante.

Facezie a parte, desidero ringraziare con tutto il cuore, gli amici che hanno partecipato e la disponibilità e simpatia dei responsabili dei centri cinofili La Furiosa ASD, I Disobbedienti ASD e il centro cinofilo Dog Galaxy. che mi hanno sopportato, supportato, divertito in questi due giorni fantastici. 






Nessun commento:

Posta un commento