martedì 20 marzo 2012

Dolci risvegli

Mia adorata moglie,
Ci son rari giorni in cui ti alzi con il piede sbagliato, inciampi urtando il pollicione nel muro. Poi apri la finestra e vedi un cielo grigio che preannuncia una giornata uggiosa, guardi l'orologio e ti rendi conto che è tardi e devi andare a lavorare così, prepari il caffè e te lo rovesci sulla camicia nuova. Ti cambi in tutta fretta, rifai il caffè e ti ustioni il palato... E' in quel momento che un marito in ferie si alza e dice... "Amore potevi fare più piano". (Nota: sia chiaro che la cosa è moooolto romanzata e che nulla di tutto ciò per fortuna è accaduto... a parte il cielo grigio e naturalmente, l'ultima frase proferita dal sottoscritto)


Diario di coppia "Dolci risvegli" © 2012  Testo, disegni e colori di Daniele "tarlo" Tarlazzi (con la fattiva collaborazione di Valycip)

2 commenti:

  1. beh non sono sicura che sia poi tutto romanzato (rido)
    un bacione a Valeria a te no!

    RispondiElimina
  2. @Monica: Ma come, metti in dubbio la mia parola? Ehehehehhee no dai scherzi a parte, la verità è che mi diverto un po' a romanzare alcune cose...certo a volte un fondo di verità (un fondo) c'è :-D

    RispondiElimina