venerdì 16 giugno 2006

I Grandi quesiti (irrisolti) del Tarlo -prima puntata-

Per la serie "I grandi quesiti (irrisolti) del Tarlo, vi propongo una domanda simile a quella dell'attaccante offensivo per intenderci. Sono certo che grazie alle vostre risposte, sarò in grado di migliorare il mio livello culturale e magari, un giorno non lontano e grazie ai vostri suggerimenti, potrò anche partecipare ad un telequiz...


Domanda:  Perchè un quadro si chiama quadro anche quando quadro non è? E se non è quadro ed è, che so io... rettangolare perchè non trovargli un nome più adatto tipo che so... rettangolo tinto? Un quadro può essere triangolare? E se un opera viene dipinta su una tela triangolare verrà chiamata quadro ugualmente?


Aiutatemi, non ci dormo la notte....


Tarlo

19 commenti:

  1. questa non me la dovevi fare...non solo non sono in grado di risponderti ma stanotte non ci dormirò nemmeno io! ;)

    RispondiElimina
  2. @Poliedro: Beh vista l'insonnia comune propongo un dibattito sul tema: "Come far quadrare i cerchi" :-D



    Tarlo

    RispondiElimina
  3. Un dipinto, realizzato su una tela di qualsiasi forma geometrica, può essere chiamato comunque quadro perché la sua superficie è misurabile in centimetri quadri (Assioma di Fabiosh).

    Buona notte.

    RispondiElimina
  4. Si chiama quadro perché tutto deve quadrare dentro di se. Così come lo scanner non serve per scannarsi, il tramonto avviene dietro il mare e non tra monti, il triangolo può essere una figura erotica anche se i partecipanti non hanno gli angoli... il quadro va bene anche se è ovale.

    RispondiElimina
  5. monicamarghetti18 giugno 2006 13:27

    ..andiamo bene..guarda che Tarlo mi hai messo in testa adesso lo devo scoprire per forza..!! sono curiosa ..e non ci avrei mai pensato..ma tu hai smosso la mia curiosità..

    buona domenica..ora vado a fare le ricerche..ma forse anche la risposta di Pralina ..potrebbe convincermi..mah..vediamo..se scopro qualcosa..

    baci,baci

    monica:))

    RispondiElimina
  6. monicamarghetti18 giugno 2006 13:27

    buona domenica..ora vado a fare le ricerche..ma forse anche la risposta di Pralina ..potrebbe convincermi..mah..vediamo..se scopro qualcosa..

    baci,baci

    monica:))

    RispondiElimina
  7. monicamarghetti18 giugno 2006 13:29

    splinder...è schifinder...mi ha fatto due commenti..ecco vedi ..doppiamente confusa:))))

    RispondiElimina
  8. Perche' e' una convenzione della lingua italiana, e quando dici "Quadro" tutte le persone che accettano tale convenzione capiscono subito di cosa stai parlando. Questo stratagemma della "Lingua Italiana" e' molto utile quando vai a fare la spesa, chiedi un aringa e non ti danno un papiro.

    RispondiElimina
  9. Io compro anche un apostrofo.

    RispondiElimina
  10. Radiofax: ...pensa se invece iniziassimo a misurare il tutto in centimetri cubi.



    Pralina: ...ecco la quadratura del cerchio di cui parlavo. :-)



    Monica: Scoperto qualcosa?



    Cody: L'ultima volta che a far la spesa ho chiesto un aringa, la commessa mi ha capito "arringa", si è messa la toga e puntandomi contro l'indice ha iniziato una requisitoria.

    Domanda: che sapore ha un apostrofo?



    Tarlo

    RispondiElimina
  11. Noooo ma persisti con questa domanda?!?! Io non riesco a starti dietro troppo troppo razionale e duadrata sono :P

    Anche se l'Assioma di Fabiosh non e' male e la spiegazione di Pralina e' anche meglio ;)

    Ciao Tarlo che insinua tarli :P

    RispondiElimina
  12. monicamarghetti19 giugno 2006 16:31

    non ho scoperto nulla..mi dai un'aiutino sono proprio ignorante managgia a te..ora ho il TARLO!!!

    un bacione

    buon lunedì

    monica:)))

    RispondiElimina
  13. Le1chatnoir: Persisto con questa domanda poichè nulla di meglio propone il mio neurone... prima o poi qualcosa mi verrà in mente quindi se son rose...



    Monica: Un aiutino? Da me? Ma se sono io il primo a non sapere le cose ;-)



    Tarlo

    RispondiElimina
  14. Indipendentemente dal fatto che oggi è lunedì e che i miei neuroni sono ancora a prendere l'aperitivo sulla spiaggia...mi vai troppo sul difficile!

    RispondiElimina
  15. 40mgxml: Beati i tuoi neuroni... i miei sono andati in spiaggia sabato pomeriggio...so che non hanno preso aperitivi ma hanno mangiato assai e non mi hanno lasciato nulla. ;-)

    RispondiElimina
  16. Un'apostrofo ha il sapore rosa

    RispondiElimina
  17. Cody: e immagino che il "sapore rosa" assomigli a quello del salmone o del tonno ;-P

    Tarlo

    RispondiElimina
  18. monicamarghetti20 giugno 2006 13:53

    alora io guardo sull'enciclopedia e tu..guarda su google..nel pomeriggio le altre informazioni più piacevoli...

    bacione

    monica

    RispondiElimina
  19. Monica: "Google mi fa le linguacce..." ;-)

    Attendo le altre info, nel frattempo ecco che mantengo una promessa ;-)



    Tarlo

    RispondiElimina