giovedì 28 giugno 2012

Ancora Caronte...

« Caron dimonio, con occhi di bragia
loro accennando, tutte le raccoglie;
batte col remo qualunque s’adagia  »

Così scriveva il Sommo Dante parlando di Caronte e noi che si fa? lo si meteorolizza... Per quel che mi riguarda, facendo finta di nulla, cercherò di riportarlo alle sue fattezze e al suo mestiere.

Caronte © 2012 Testo disegni e colori di Daniele "tarlo" Tarlazzi

Nessun commento:

Posta un commento