domenica 19 febbraio 2012

Ricordi scolastici

Lo ammetto, lo studio non è mai stato il mio forte. Non mi piace applicarmi su cose che altri mi impongono...però amo interessarmi di cose che accendano la mia fantasia (e che per fortuna sono molte più di quelle che si pensa).

Devo anche ammettere che ai tempi della scuola media, avevo maturato una discreta abilità a far credere che studiavo di buona lena mentre in realtà, mentre fingevo di studiare, leggevo Paperinik, Tex Willer e Zagor.

Il trucco era semplice: Aprire il libro di scuola leggere a voce alta e stentorea una frase a cavolo e ripeterla meccanicamente mentre gli occhi invece viaggiavano sulle strisce interpretate da impavidi paperi o da eroici cawboy difensori della legge.

Il problema nacque quando mia madre, insospettita da un mio melodico intercalare sempre uguale e monocorde (quasi fosse una litania o un rosario), aprì la porta e scoprì il trucchetto.

Quella settimana imparai molto sulla Birmania...

Per l'immagine: © Aventi Diritto - Eredi Jacovitti

4 commenti:

  1. alle mamme non sfugge mai niente:)Zagor è bellissimo:))

    RispondiElimina
  2. @Monica: Giusto, hai ragione.
    Su Zagor sono d'accordo come sai e immagini. A questo proposito ricordo che è appena uscita la ristampa in grande formato e a colori in collaborazione con La Repubblica e L'Espresso. Imperdibile a mio parere (e nemmeno mi pagano per la pubblicità)

    RispondiElimina
  3. e come sai sono una divotrice di fumetti e a parte il mio amore per Mafalda leggo lupo alberto, Zagor (anche il mio migliore amico Keypaxx è un amante e divoratore di fumetti e a tal proposito gli ho anche regalato uno dei tuoi 2012 la fine del mondo è qui:) , le noccioline (snoopy è il mio secondo idolo) poi Tarlo e poi ancora t.n.t ect...beh i fumetti mi regalano tanta gioia!

    RispondiElimina
  4. @Monica: Non sapevo che Keypaxx fosse un appassionato e la cosa mi fa molto molto piacere.A proposito: grazie mille per avegli regalato il mio libercolo :-DDD

    RispondiElimina