mercoledì 29 febbraio 2012

Le grandi difficoltà di uno "pseudodisegnatore"

Ho "lavorato" tutto il giorno per Alessandro, uno sceneggiatore schiavista che mi costringe a lavorare e a fare correzioni sotto minaccia di rivelare oscure, fantomatiche e quanto mai mysteriose verità sul sottoscritto. Terminato il "lavoro", decido di dedicarmi alle mie sciocchezzuole disegnate, ma il cane desidera attenzioni e mi si "stravacca" sulle ginocchia impedendomi di disegnare... Io credo che dietro a tutto questo ci sia un complotto ordito a puntino. Lo scopo? Impedirmi di pubblicare l'ormai quotidiana vignetta...

 Difficoltà a disegnare con un cane in braccio...© 2012 Testo, disegni e colori di Daniele "tarlo" Tarlazzi

2 commenti:

  1. al cane regalo io 10 biscottini se ti lascia disegnare adoro le tue vignette

    RispondiElimina
  2. @Monica: :-))) Il cane ringrazia per i 10 biscottini, ma rilancia: venti o non mi fa disegnare... :-)

    RispondiElimina