lunedì 5 giugno 2006

Passioni e "punti di vista"

C'è ben poco da dire... queste due vignette parlano chiaro no? Al mare l'uomo tende a sfogare l'occhio. Siamo così stupidamente certi che "colei che è intenta ad abbronzarsi" non si accorga di nulla. Sappiatelo: non è così! La nostra compagna sa, nota e vede tutto e a nulla serve nascondersi dietro scurissimi occhiali da sole o dietro ad un ampio giornale... lei sa benissimo che voi, in quel momento, non state leggendo un interessantissimo articolo di Umberto Eco, voi state ammirando "l'articolo steso due ombrelloni più in la". Fingersi offesi dalle accuse di essere "animali adatti a fornire gli umani di salami e prosciutti" proferite dalla vostra compagna servirà solo a peggiorare la situazione. Nulla di meglio quindi di togliersi dalla spiaggia e fiondarsi (e qui veniamo alla seconda vignetta) in un centro commerciale... ogni ulteriore commento è superfluo. Vi basti sapere che ogni capo di abbigliamento necessita di un suo specifico, costosissimo e ingombrantissimo detersivo al quale occorre aggiungere (per ottenere quel bianco che più bianco non si può) l' acchiappacolore, l'acchiappagrigio, il fulminabianco, l'ossigenil, il prendisporc, l'ammorbidente alla spuma di champagna, il decalcificante al caviale e la candeggina al tartufo... non parliamo poi del settore alimentare perchè, come dice la parola stessa, "alimenterei" serie polemiche e visto il mio cronico aumentar di peso,  è bene glissare... Scherzi a parte, tutto questo straparlare serve solo a presentarvi due vecchie vignette di Arthur Serpis che spero possano strapparvi un sorriso.  



Arthur Serpis © 1995-2006 by Daniele "tarlo" Tarlazzi

13 commenti:

  1. Te che ti hanno dato la patente a Porkville sfoghi l'occhio... Io c'ero solo per lei... :P

    RispondiElimina
  2. eheheh la mia invece è una coppia al contrario..quando andiamo insieme al supermercato sono io che devo frenarlo dall'acquisto incontrollato di detersivi, cibi precotti e non, surgelati, saponi ecc ecc..

    RispondiElimina
  3. Mmmmm ti sei rifatto sono indietro di due post belli lunghi. Va beh un saluto vado a leggerli :D

    RispondiElimina
  4. Fatto! ROTFL x la vignetta.

    Cmq e' vero se dovessimo dar retta alle multinazionali ogni lavaggio in lavatrice ci costerebbe quanto un diamante. Io mi limito ad un detersivo(quello che costa meno ed e' meno publicizzato) ed un ammorbidente.

    Per il mare.....ma ma sono l'unica a cui non importa se il marito si guarda intorno? Anzi e' + divertente passare il tempo a beccare quelli che ti sbirciano. Diamine qualche piccola gratifica ci vuole ;)

    A presto

    RispondiElimina
  5. Qui Brigate Grosse. La rivoluzione della realtà della nostra carne è appena iniziata. C'è voglia di spakkare il culo al mondo della moda. Stilisti misogini e mondo patinato (falso) televisivo tremate, le ciccie son tornate... siamo in tante, tutte bellissime e tutte diverse.

    ;)

    Andate tutti e tutte sul mio blog a commentare il mio post sulla bella ciccia, oppure son dolori... vi prendo a pedate con i miei anfibi nuovi.



    PUNKABBESTIAAAAAAAA!!!!!!!



    O_____°

    RispondiElimina
  6. Codyallen: Io nulla vidi, nulla feci e nulla sentii...anche a porkville.



    Poliedro: Il supermercato è fonte di malefiche attrazioni...soprattutto nel settore libri, cd e dvd per questo scelgo solo supermercati che vendono solo alimenti ;-)



    Le1chatnoir: Io userei solo detersivi alla vaniglia.



    Pralina: Hem... ma io a che punto della catena devo considerarmi? Un tempo ero magrissimo poi... non capisco... e se poi mi pento di essere "robusto"?



    Tarlo

    RispondiElimina
  7. monicamarghetti7 giugno 2006 16:59

    La puntatina a colori delle vecchie ma per me nuovissime tue bellissime vignette!!!

    al mare l'uomo sfoga..sfoga anche troppo l'occhio lì è selvaggio!

    ti abbraccio

    buon pomeriggio

    monica:))

    RispondiElimina
  8. @Monica: i bulbi oculari son tondi e rotolano facilmente laddove madre natura ritiene di farsi ammirare e questo spesso accade senza malizia. E poi l'uomo è un selvaggio dannatamente addomesticabile :-)



    Tarlo

    RispondiElimina
  9. Buongiorno caro, guarda cos'ho trovato nel blog di Clown Patrizio...

    :O)



    DOLCE (NOTTE)



    Anche oggi ti cercherò... come tutte le notti..

    Mai rinnegherò la notte della nostro primo volta...

    Appena i miei occhi ti hanno notato.. lo sapevo...

    che in nessun caso avrei potuto rinunciare a te...

    L’autocontrollo oramai un traguardo irraggiungibile...

    Consapevole che sei sublime seduzione..

    non chiederò indulgenza in nessun caso...

    Appena ti percepisco ti adoro e.. ti desidero...

    perché senza di te.. mi sento vuoto dentro...

    Lentamente le mie mani ti afferrano...

    ... ti spoglio... passionalmente...

    Che magico incanto sei.....

    Le mie dita ti sfiorano appena..

    per paura che ti sciogli nel nulla...

    Ti porto vicino a me... al mio viso...

    I miei occhi osservano la tua forma sottile...

    respiro il tuo dolce profumo...

    le mie labbra sentono il tuo amabile sapore....

    Non riesco più a trattenermi.... sei padrona di me

    Il mio cuore saltella.. mi manca il respiro...

    Apro le mie labbra... la mia lingua sente...

    come lentamente ti stai lasciando andare....



    Ti mangio tutta... mia adorata cioccolata....!!!



    Questa notte mi sono svegliato... e ho aperto una tavola di cioccolato (e sì.. mi butto sul dolce!)... e mentre stropicciavo il mio cane (che stava lì, invidiosissimo, ad osservare come pezzo per pezzo del cioccolato spariva nella mia bocca) sognavo .... la mia donna....

    RispondiElimina
  10. Pralina: adoro il cioccolato (quello al latte poi è una vera passione), ma evito di comprarne anche perchè poi "Colei che mi tiene a dieta" è costretta a sacrificarsi e mangiarlo al mio posto ;-)



    Emptywish: Benvenuto.



    Tarlo

    RispondiElimina
  11. Quando abitavo in appartamento con altra gente mi ero innamorato di un set di bicchieri di Nutella degli Animaniacs. Io non vado matto per la cioccolata.



    Li ho comprati e "costretto" a mangiarli a Gianlu :D

    RispondiElimina
  12. Codyallen: Ah i collezionisti dei bicchieri di Nutella... comunque non ci sono più i bicchieri di una volta.



    tarlo

    RispondiElimina